Cantoi dele Nevere - listolade.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cantoi dele Nevere

Montagna > Moiazza > Cantoni delle Nevere
La diramazione dei “Cantoni delle Nevere” è costituita in cresta da due Cime principali, la Cima delle Nevere (2621m) e il Castello delle Nevere (2599m), che per quanto unite non devono essere confuse, sono ben visibili e distinguibili l’una dall’altra dal Van delle Sasse; da Listolade appena si mostrano l’addietro al Col dell’Ors; costituiscono le bastionate occidentali della Moiazza le quali hanno un grande rilievo e sviluppo roccioso, la linea di cresta settentrionale e le due sommità risultano di poco sopraelevate rispetto al grande avvallamento , e al circo “nevoso” detto “Van delle Nevère”. La cresta prolunga verso nord la diramazione dei Cantoni del Framont dai quali non vi è una separazione netta o votata da fenomeni particolari, ma solo una separazione sistematica per descrivere la Moiazza, il “confine” comunque è dato dalla Forcella Nord del Cimon dei Zoldani. Oltre alle due cime principali, gia citate, i Cantoni sono composti nel versante occidentale da altre cime e torrioni di grande prestigio, per l’altezza delle muraglie e le difficoltà proposte; le pareti di tutte queste vette cadono nei “Giaroi del Col Palanzin” in Val Corpassa e sono:  Spiz della Mussaia (1750m), Cima dei Tre (2132m), Torrione dei Gir (2400m), Torretta dell’Orso (1887), Cima Gianni Costantini (2270m).
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu