Le Dolomiti - listolade.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le Dolomiti

Montagna > Le Dolomiti
Le Dolomiti sono un insieme di gruppi  montuosi caratterizzati da una particolare storia geologica, alla quale devono  il nome. Geograficamente si trovano a metà tra Alpi Centrali e Alpi Orientali e sono divise in due gruppi principali: le prime, più modeste, sono le Dolomiti del Brenta, si estendono per 750 Km2 e si trovano in Trentino a ovest del fiume Adige; le seconde, le Dolomiti Orientali, ovvero il gruppo vero e proprio che costituisce un grande quadrilatero montuoso di circa 6500Km2, è compreso tra : Val Sugana a sud, Val dell'Adige a ovest, Val Pusteria  a nord, la Valle del Piave ad est. Sono perciò contenute interamente in territorio Italiano nelle province di Belluno, Trento, Bolzano, Pordenone e Udine. Risalgono a circa 10 milioni di anni fa e sono composte per la maggior parte da rocce sedimentarie, colossali depositi di organismi viventi, sul fondo degli oceani. Sollevate poi dalla spinta che hanno modellato i nostri continenti, le rocce si sono innalzate al di sopra del mare verso la fine del Terziario (su certe montagne si trovano fossili di conchiglie). Qui ha avuto inizio un lento processo di erosione causato dal ghiaccio e dalle piogge che hanno portato le Dolomiti ad assumere le forme che noi oggi ammiriamo. Gli strati più morbidi sono stati asportati dagli agenti atmosferici, lasciando isolati i grandi massicci di roccia più compatta.
Bibliografia: Gruppo della Civetta - Luca Visentini & Mario Crespan - LV editore
Il Mondo della Flora Alpina - Herbert Reisigl - Zanichelli

Scienze della terra e biologia - Franco Lucisano Editore

L'Agordino e le sue Dolomiti - Giorgio Fontanive - Edizioni LagirAlpina

www.wikipedia.com


Pagine elaborate da Dell'Agnola Silvio, con la collaborazione di Mirella Munaro e  Alberto Bertini. Fonti fotografiche dagli archivi di Luca Dell'Agnola, Andrea Ben, Dell'Agnola Silvio e Dell'Agnola Ermes.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu