Punta Civetta (2920m) - listolade.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Punta Civetta (2920m)

Montagna > Civetta > Civetta Nord > Ramo Nord
La Punta Civetta è un massiccio spuntone piramidale che si eleva dalla parte Nord-Ovest; è posto a nord della Civetta (3220m) e sovrasta il Pan di Zucchero. È ben distinguibile da Alleghe ove la sua forma appuntita spunta sulla catena principale del gruppo, da questo lato vi salgono due tracciati tra i più difficili delle Alpi; al est, invece, cada con una massiccia osta rocciosa leggermente inclinata, è da qui che salirono i primi salitori Plaichinger e Hamburger nel 1913, durante la salita alla Civetta per cresta nord,  lo stesso tracciato oggi viene usato dalla Ferrata degli Alleghesi, che poi continua sino alla vetta massima del Gruppo. Venne raggiunta da est e quindi nominata il 09 agosto 1925 da Hugo Hamburger e Willi Merkl; dopo di che venne salita per lo Spigolo Nord, superato partendo dalla Forcella del Pan di Zucchero, da Giorgio Graffer, Renzo Videsott e Domenico Rudatis l’8 agosto 1929 nel compiere la salita alla Cima principale. Le Vie della parete Nord-Ovest sono entrambe meravigliose, dirette ed estremamente difficili: la prima venne effettuata da Alvise Andrich e Ernani Faé nei giorni 23 e 24 agosto 1934; la seconda da Armando Aste e Fausto Susatti che la compirono il 26, 27 e 28 luglio 1954. Entrambi gli itinerari pur così vicini, hanno un significato alpinistico veramente eccezionale, superano due fessure parallele, che salgono con dirittura ineguagliabile; inoltre costituiscono gli unici punti naturalmente vulnerabili di una delle Pareti più belle delle Dolomiti.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu