Torre dei Monachesi (2678m) - listolade.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Torre dei Monachesi (2678m)

Montagna > Civetta > Civetta Sud > Val dei Cantoi > Cantoi de Pelsa
É la cima più alta dei Cantoni di Pelsa e viene considerato il limite settentrionale di questi, poiché dopo di essa la catena mutà completamente aspetto, trasformandosi da bizzarra e friabile a definita e compatta nella Cresta Sud-Ovest (Terranova, Su Alto, De Gasperi), tale connessione avviene all’altezza di una forcella nominata Forcella Su Alto (2578m). Nominata Torre dai primi salitori, divenne successivamente denominata Cima, più corretto data la sua struttura. Si conoscono vari tentativi di salita antecedenti alla prima salita, effettuati da Domenico Rudatis, Albero e Giuseppe Marzollo, Giovanni e Valentino Angelini tutti dall’ovest; nel corso di uno di questi tentativi Domenico Rudatis accompagnato da Giuseppe Marzollo, raggiunse in data 24 settembre 1926 la forcella posta più alta della Forca Rossa e kla nominò Forcella del Vento, tale forcella divide la Cima dei Monachesi dallo Spiz della Lora. Ettore Castiglioni e Girogio Kahn raggiunsero la cresta terminale della Cima il 6 settembre 1929, salendo da est cioè dalla Val dei Cantoni. Solo due giorni dopo Leo Rittler e Will Leiner raggiunsero la vetta e la battezzarono. Successivamente il 26 agosto 1932, Giovanni Angelini e Franco Viena superarono il versante sud-est, da Val dei Cantoni, scoprendo così un itinerario nuovo e di notevole interesse. Il 5 agosto 1934 Walter Kulterer e Virgilio Zuani realizzarono per parete sud-ovest l’itinerario più difficile. Non si conosce il motivo per il quale, Rudolf Kerger e Hans Rutzel, definirono la loro salita da sud: irrilevante; salita effettuata secondo il II libro delle Ascensioni del Vazzoler il 12 agosto 1956.
La posa del Libro di Vetta
La posa della lattina con dentro il libero di vetta "Cima dei Monachesi" da Parte di Dell'Agnola Ermes e Alchini Ariano
Libro di Vetta coniato da www.listolade.it
Foto di Alchini Ariano
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu