Cima delle Sasse (2878m) - listolade.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cima delle Sasse (2878m)

Montagna > Moiazza > Cresta Nord
La Cima delle Sasse è la Vetta più alta della cresta Nord della Moiazza, a tal proposito per un periodo venne ritenuta la Cima più elevata di tutto il Gruppo, ma alla fine risulta pareggiare l’elevazione della Moiazza Sud. Il suo nome, ovviamente deriva dal Van sottostante, ella infatti si eleva da questo con massicce pareti lavorate dai movimenti tellurici del terreno. Dalla parte della Val Zoldana, nel passato veniva comunemente chiamata “Cima della Moiazzetta”, da questo lato infatti le sue pareti cadono nel medesimo Van o Vant, ove sorgeva la ormai diroccata Casera della Moiazza e dove un pò più su ora sorge il Bivacco Grisetti. La cima degrada verso nord sino alla Forcella delle Sasse, passando per  la Cima della Moiazzetta della Grava; a sud precipita sulla Forcella della Moiazza e quindi nei sottostanti “Vanet”, rifugio dei camosci; ha promontorio che culmina con il Col dei Camorz che protende verso la Val Corpassa.

Molto probabilmente tale Cima venne raggiunta gia nel passato da qualche cacciatore, ma non si hanno notizie precise, la prima ascensione, quindi, viene attribuita a Cesare Tomé con la Guida Eugenio Condedera (Beca) il 19 novembre 1895, salendo da ovest.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu