Torre Trieste (2458m) - listolade.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Torre Trieste (2458m)

Montagna > Civetta > Civetta Sud > Val dei Cantoi > Cantoi della Busazza
La Torre Trieste o Torre delle Torri è forse la più conosciuta e prestigiosa Cima del Gruppo della Civetta. Grazie alla su vertiginosa verticalità e facilità d’accesso; ella si presenta ben visibile dall’abitato di Listolade, per poi mostrarsi in tutta la sua imponenza quando si giunge a Capanna Trieste, infatti, si erge imperiosa sopra le teste degli escursionisti che affrontano gli itinerari che si dipartono dall’alta Val Corpassa. È un pilastro di roccia che si stacca dalla Catena principale dei Cantoni della Busazza ai quali si collega tramite un cordone di roccia, denominato “Forcella Cozzi” che con il vicino, omonimo, Camino sono punti nevralgici per la discesa della Cima della Torre. La quale viene raggiunta da molte e impegnative Vie; i quali sono itinerari Classici, ideali solo per gente esperta ed allenata. Dallo spigolo Ovest, salirono nel1931 da Attilio Tissi  con Giovanni Andrich e Domenico Rudatis; da parete Sud salirono nel 1934 da Raffaele Carlesso e Bortoli Sandri; lungo lo spigolo Sud-Est nel 1935 salirono Riccardo Cassin e Vittorio Ratti; lungo la parte Sud-Ovest nel 1959 salito da Ignazio Piussi e Giorgo Radaelli. Mentre la prima salita assoluta alla Cima, avvenne indirettamente nel 1910 da Napoleone Cozzi e Alberto Zanutti; i quali calandosi dal Castello della Busazza, sulla sopraccitata Forcella, e risalendo da nord per il Camino Cozzi.  
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu