Moiazza Nord (2870m) - listolade.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Moiazza Nord (2870m)

Montagna > Moiazza > Cresta Nord
La Moiazza Nord, posta tra la Forcella della Moiazza e il Torrione delle Nevere, trova il suo maggior interesse nella parte ovest, la quale poggia sul Van della Moiazzetta, parete composta da gradoni e lastre strapiombanti; da questo lato infatti prende il suo secondo nome: Cimon di Moiazza. Mentre all’ovest la cima si presenta meno vertiginosa e si condivide con la Cima dei Nali, mantiene gradoni e salti erbosi relativamente facili da valicare, è cosa certa che questa zona fosse frequentata gia in tempi remoti da qualche cacciatore.  Venne raggiunta per la prima volta dai mappatori dell’IGM accompagnati da una guida, dal versante Zoldano, con partenza da Forno di Zoldo o S. Tiziano, in 6 ore di difficile salita. Fu qui che venne innalzato il primo segnale piramidale (ometto); questo è uno dei tre punti trigonometrici basilari della catena per un vero rilievo topografico.

Ciò dimostra che esisteva anche da questo lato una via d’accesso, verosimilmente facile e sicura per sperone Nord-Est. Questa impresa merita comunque un certo onore per quell’epoca, ma purtroppo non esistono dati ulteriori in merito.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu