Val Corpassa - listolade.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Val Corpassa

Montagna > Civetta > Civetta Sud > Val Corpassa
La Val Corpassa si estende alle spalle dell’abitato di Listolade e con la sua stradina asfaltata diventa il punto di collegamento principale per raggiungere il Gruppo della Civetta da Sud. Inoltre è particolarmente interessante a livello naturalistico con i suoi boschi e le sue alte vette; tutto ciò offre un contorno spettacolare al Paese.

Il nome “Corpassa” sembra essere nato così:

Una donna con problemi di Cuore si recava a lavare presso il Torrente, e si dissetava con le sue fresche acque, e mentre beveva diceva:

_“Cor Passa” “Cor Passa”

“Cor” nel nostro dialetto significa cuore e “passa” viene usato per indicare la guarigione; da qui il nome Corpassa. Non si sa se è reale o se è solo una leggenda; di sicuro i nostri “vecchi” ci hanno raccontato questa “leggenda”e a noi basta.
In  fondo della valle si nota una formazione rocciosa più articolata, rispetto alla famosa parete Nord-Ovest della Civetta,dove si può ben distinguere le fattezze della Busazza (m2970) e con meno facilità si vede anche la Torre Trieste (m2458) le quali si innalzano dominando da lontano il paese di Listolade , la valle è un luogo impervio costituito da valloni, strapiombi, boschi pressochè inesplorati costituiti da alberi di faggio, abeti, larici, carpini, pini e molte altre speci vegetali; é fiancheggiata da cime con pareti ripide come la Pighera, Col Palanzin , Col dell’Ors, e tutte le pareti ovest della Moiazza che si innalzano dietro le prime. A metà della Val Corpassa nella Val del Col dal Fonc può notare una formazione rocciosa alta un metro circa “la Piramide della Corpassa”, è uno spezzone di roccia con la punta piramidale che è stato sapientemente lavorato dalle acque ed dal tempo. Il Torrente che ha formato la valle ,appunto Torrente Corpassa, nasce sotto le pareti di Torre Trieste e Busazza formando come un anfiteatro di cascate, nei pressi della Mussaia dove inizia il suo impetuoso viaggio verso valle, infatti le sue acque devono percorrere 5 km con un dislivello di.....prima di arrivare fino a Listolade dove si getta nel Cordevole. I suoi principali affluenti sono il Foràm dove l’acqua non bolle mai ed è forse la valle laterale alla Corpassa meno accessibili se non da cacciatori e da qualche esperto escursionista.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu