Torre Coldai (2600m) - listolade.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Torre Coldai (2600m)

Montagna > Civetta > Civetta Nord > Ramo Nord
È la prima delle rocchette, si innalza proprio sopra all’omonimo lago. Presenta sulla cuspide terminale belle pareti che si ergono su un ritto zoccolo. La prima ascensione alpinistica avvenne nel 1908, partendo da est, ma vista la facilità di tale percorso è possibile che gia in passato cacciatori e valligiani raggiunsero la Prima Rocchetta. A titolo informativo in quel 1908 furono Paul Huber e Leon Spath il 6 agosto a raggiungerla. Da Nord-Nord-Ovest il 28 agosto 1925 la salirono Alberto Marzollo e Domenico Rudatis, più tardi, il 07 agosto 1929 tale via venne raddrizzata da Giorgio Graffer, con un variante che sale direttamente dal piccolo nevaio che alimenta il laghetto. Il 26 luglio 1928, Aldo Depoli, la salive per cresta nord, una via di media difficoltà, ma con un passaggio veramente duro. Nel luglio 1932 Cesare Polazzon, Mariano De Toni e Teodoro Gavaz raggiungevano la Marzollo-Rudatis opiù direttamente per la fascia di cenge del corrispondente tratto della via originale. Nel settembre 1937 Giuseppe Zorzi e Antoni Fontanive salivano per la prima volta la parete ovest, una via verticale a sinistra di una evidente linea di camini. La prima in invernale avvenne ad opera di cesare Polazzon e Girogio Gaiardi il 22 febbraio 1949 salendo da sud. Altre sono le vie e varianti che raggiungono tale cima, ma di minore importanza.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu