Malga Pelsa - listolade.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Malga Pelsa

Montagna > Civetta > Civetta Sud > Monte Pelsa
Da Listolade si raggiunge la Capanna Trieste (1135) per la strada completamente asfaltata fin dove inizia una stradina sterrata per il Rifugio Vazzoler (1711) si sale seguendo il torrente, e poi oltrepassando il ramo sorgentizio sinistro della Corpassa, ci si alza seguendo gli estenuanti tornanti della Mussaia. Salendo, dal limite dei primi avancorpi rocciosi, la selva di Come dei Cantoni di Pelsa sorge rivelandosi rivelandosi sempre più bella e accattivante, mentre i 700 metri della Torre Trieste diventano ad ogni passo più giganteschi e incombenti. Dopo un lungo rettilineo la vista si apre improvvisamente sulla Val dei Cantoni e sul lungo sciame delle omonime cme delle quali per prima spicca la per la propria svettante eleganza la Torre Venezia. Attraversato il ruscello che scende dalla valle dei Cantoni si entra in un bosco che ci permette di guadagnare lo spiazzo del Rifugio Vazzoler (m 1714). Dal Rifugio s’imbocca ad occidente la stradina in direzione della Torre Venezia, valicata una selletta si presenta un macerato (si tratta di un grosso accumulo di una frana , verificatasi nel 1915 e che ha segnato la parete sud della Torre con una lunga ferita. I crolli avvengono per la accentuata erosione dei rossi e friabili terreni basali. Si tratta di una particolarità geologica che interessa gran parte dei gruppi Dolomitici e che sotto questo aspetto, potrebbero essere definiti come "giganti dai piedi d’argilla") alla base dell’enorme monolite. Oltrepassato il macerato troveremo un bivio: si tralasciano le indicazioni per il Rifugio Attilio Tissi e si prosegue invece per la buona pista, meno frequentata, che aggira il verde cucuzzolo del Col dei Camp (m 1827). Poco più avanti, ove si apre il pascolo ancora un bivio qui si volge a sinistra tagliado in piano il versante della montagna fino alla malga di Pelsa.
Foto dei "veci staloi"
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu