Il Paese: Livinallongo - listolade.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Paese: Livinallongo

Agordino > Livinallongo

Livinnallongo del Col di Lana è un comune composto di circa 1400 abitanti, è collocato nella Terra dell’Orso nell’Alto Agordino, nella Valle del Cordevole, tra la Catena del Padon e il Col di Lana. Si tratta di un Comune sparso, si intende che il Paese ove ha sede il Palazzo comunale (Pieve), non è il nome dell’intero comune. Fa parte del comprensorio Ladinia, la zona è chiamata comunemente “Fodom”. Ha come maggior frazione, Arabba, forse più conosciuta; Arabba, dal punto di vista turistico è di certo uno dei punti di riferimento della provincia, in particolare l’inverno grazie ai numerosi impianti di risalita, facendti parte del Dolomiti SuperSki. Fu parte della Contea Principesca del Tirolo (Impero Austriaco) fino alla fine della Prima Guerra Mondiale, dopodichè passò all’Italia. Divenne a suo malgrado conosciuta in particolare durante la Prima Guerra per lo scoppio della Mina sul Col di Lana; nella zona che va tra Pieve ed Arabba sorgono due forti, Ruaz e la Corte. Si divide in diverse Frazioni, che occupano i pendii pratii che scendono dal Padon e dal Col di Lana-Altopiano del Cherz: Arabba, Pieve, Salesei, Palla, Agai, Andraz, Larzonei, Castello, Davedino, Visiné de là, Ornella, la Corte, Contrin, Brenta, Soraruaz, Cherz e Varda. Al centro del capoluogo, Pieve, sorge la chiesa parrocchiale dedicata a San Giacomo, distrutta come del resto tutto il paese durante i bombardamenti della Prima Guerra.
Biblografia:
L'AGORDINO e le sue Dolomiti - Giorgio Fontanive - Edizioni LagirAlpina
http://www.comune.livinallongo.bl.it
www.wikipedia.it
Testo e foto: Dell'Agnola Silvio
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu